“Il piccolo serpente”A. L. Kennedy Edizioni e/o

“Questa è quasi l’intera storia, anche se non proprio tutta, di una bambina saggia e fuori del comune.”

Già nell’incipit A. L.Kennedy anticipa tratti caratteriali della giovane Mary e lo fa utilizzando una intelligente strategia narrativa.

Prepara il lettore ad un testo che contiene una morale e incuriosisce indicando che una parte della storia resterà sospesa.

“Il piccolo serpente”, pubblicato da “Edizioni e/o”, ha il grande pregio di sovvertire le simbologie, costruendone altre e modificandole nel corso della narrazione.

Il rettile che nella Bibbia è tentatore qui diventa soggetto capace di interrogarsi.

Nell’incontro tra i due personaggi si anima quella magica alchimia chiamata “amicizia”.

Un sentimento che nasce spontaneo nutrendosi di curiosità reciproca e che nel tempo acquista un valore da trasmettere.

Classificare il racconto come una favola fa un grave torto non solo al lettore ma a tutti coloro che accogliendone la profondità sentiranno un moto positivo accompagnato da un desiderio di cambiamento.

I messaggi impliciti ed espliciti sono infiniti ed è piacevole andarli a stanare.

Non è solo il rispetto e la conoscenza della diversità, è il concetto di bontà e cattiveria, la relazione tra azione e reazione, la ribellione al bullismo ad essere raccontati.

Non ci sono forzature o imposizioni, tutto accade con spontaneità, frutto del desiderio di imparare.

L’idea della morte non come fine del tutto, ma come viaggio è un altro approccio che senza forzare la spiritualità, permette una lettura individuale.

“Alcuni amano dei luoghi e altri amano oggetti, alcuni amano se stessi e altri ancora amano altre persone. Tu hai il sapore dell’amore per le altre persone.”

Viene recuperata la visione fantastica nell’accezione più pura, come necessità di sognare e mentre le pagine scorrono si sorride, ci si commuove e si impara a vedere dell’umanità non una ma tante sfumature.

 

 

2 thoughts on ““Il piccolo serpente”A. L. Kennedy Edizioni e/o

  1. ‪Un piccolo gioiello narrativo che parla al cuore del lettore, emozionando e suscitando riflessioni profonde sul senso della vita, della fragilità umana, dell’amicizia fra “diversi” che arricchiscono reciprocamente. Grazie per la condivisione, riesci sempre a destare interesse 🌹‬

  2. Un bellissimo racconto sull’amicizia che può cambiare una vita, sui sentimenti, sull’amore, sulla necessità che

    tutti abbiamo di sognare. Uno sguardo sulle varie sfaccettature dell’umanità.

    Grazie Mara Anna, oggi, abbiamo bisogno di queste cose belle e delicate che ci proponi. Grazie di cuore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.