Agenda Letteraria 22 gennaio 2020

 

“Sono cresciuta sotto regimi militari repressivi che non davano alcun valore all’istruzione, tanto che a volte i miei genitori non ricevevano lo stipendio.

Cosí, da bambina, ho visto la marmellata sparire dalla tavola della colazione, poi è scomparsa la margarina, poi il pane è diventato troppo caro, e poi il latte è stato razionato.

E soprattutto, le nostre vite sono state invase da una specie di normalizzata paura politica.

Tutte queste storie hanno fatto di me quella che sono. Ma insistere solo sulle storie negative significherebbe appiattire la mia esperienza, trascurando le molte altre storie che mi hanno formato.

L’unica storia crea stereotipi.”

 

Chimamanda Ngozi Adichie “Il pericolo di un’unica storia” Einaudi Editore

3 thoughts on “Agenda Letteraria 22 gennaio 2020

  1. “Non c’è mai un’unica storia per nessun luogo”.
    Questo è quanto ha imparato Chimamanda Ngozi Adiche in tutta la sua vita.
    Grazie e concordo

  2. Un libro che invita a liberarci dalla riduzione della realtà a semplici elementi, che assumono il valore di verità assoluta. Ogni storia è complessa e va analizzata da varie angolazioni. Punti di vista alternativi ci difendono dall’appiattimento culturale.

  3. Non tenere in conto solo le brutte esperienze anzi ricordarle con quelle buone sentendole come una parte di vissuto denota la volontà di guardare oltre. Ottima scelta Maria Anna.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.