Agenda Letteraria del 15 febbraio 2020

 

“Soffiava una brezza leggera.

Aveva voglia di scivolare sul mare in piena notte, ma si fermò non appena vide le stelle.

Appoggiò la schiena al bordo della barca e iniziò a disegnare con gli occhi delle vele nel cielo.”

 

Pinar Selek “Le formiche festanti” Fandango

2 thoughts on “Agenda Letteraria del 15 febbraio 2020

  1. “E’ il mondo in cui viviamo che è assurdo. Più assurdo dei nostri sogni”.
    “Tu sei il mio sogno più bello.”
    “E allora non svegliarti mai, va bene?”

  2. Disegnare con gli occhi delle vele nel cielo,
    qualcosa che la fantasia può fare in ogni momento. Buon consiglio di lettura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.