Agenda Letteraria del 17 febbraio 2020

 

“Fantasmi e fantasie non erano mai mancati dalla mente di Anna.

Viveva questo oltremondo con bonarietà verso se stessa: una delle poche indulgenze che si permetteva.

Alimentate anche dalle letture, le sue immagini comparivano rispettose.”

 

Giuliano Gallini “Storia di Anna” Nutrimenti