Agenda Letteraria del 18 febbraio 2020

 

“Dobbiamo tutti rimboccarci le maniche, perché è troppo tardi per essere pessimisti.”

 

“Come diceva Mandela, l’istruzione è l’arma più potente contro lo sfruttamento, ma per questi bambini di etnia Karen è qualcosa di più: sono apolidi, quindi invisibili e senza diritti, e potranno esistere legalmente soltanto una volta registrati nel sistema educativo del Paese.”

 

 

Pietro Del Re “Dalla parte giusta Donne e uomini che salvano il mondo” Baldini + Castoldi

2 thoughts on “Agenda Letteraria del 18 febbraio 2020

  1. Fischia lo scudiscio che colpisce la schiena di Aisha, diciannove anni, studentessa di ingegneria sorpresa con un compagno di corso in un’aula dell’università.

  2. In effetti.è meglio tentare di agire a fin di bene, invece che pensare che non ci possa essere speranza. Buon consiglio di lettura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.