Agenda Letteraria del 27 aprile 2020

 

“Leggere è come suonare; il libro è lo spartito, se leggi male non ti accorgi di certe melodie, certe terzine.

Bisogna sempre reimparare a leggere, a concentrare gli occhi sulle frasi.

Oggi, senza dirlo direttamente, si pensa che gli scrittori debbano fare tutto e i lettori niente: «Un libro che scorre molto bene» ho sentito dire mille volte, di libri sia importanti che banali.

“Io e Clarissa Dalloway”  Francesco Pacifico Marsilio Editore

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.