CasaLettori

“Libro del Sole” Matteo Trevisani Atlantide

“Presto dimenticherò ogni cosa.

Tra poco gli anni e le stagioni si confonderanno tra loro, e non significheranno più nulla.

Lo spazio sfumerà nel vuoto, la luce nel buio, il fuoco nella cenere.

Diventerò quello che sono sempre stata, immemore, tra le pieghe del tempo di questa vita, dovrò lottare per avere una coscienza, per immaginare un futuro.

Ma, lo stesso, io non sarò più.”

“Libro del Sole”, pubblicato da Atlantide, è l’essere e il suo doppio, la luce e il buio, il vuoto e il pieno.

Intreccio di infinite metafore, gioco di riverberi, attrazione fatale.

Sentiero da esplorare, scienza da comprendere, poetica dello spaesamento.

Luogo del mistero, confine da superare.

Eva ed Andrea, attratti entrambi dai segreti del Sole, predestinati a percorrere la strada della libertà interiore.

Un cammino che li unisce e li divide grazie ad una trama che attraversa varie fasi.

Matteo Trevisani sa creare partendo dalle conoscenze alchemiche un romanzo fuori dagli schemi della narrativa contemporanea.

Segue più generi letterari, li coniuga in un crescendo di pathos.

Eventi inaspettati travolgono il testo.

“Il cielo di Roma era velato da striature rossastre e luminose, che, verso nord, viravano violentemente al verde chiaro.

L’orizzonte bruciava tra le fiamme di un fuoco gelido, come se u’enorme tenda fosse calata sulla città e si muovesse al soffio di un vento fantasma.

Era l’aurora boreale.”

La purezza della descrizione provoca nel lettore una forte tensione.

Tutto potrà succedere, bisogna solo lasciarsi guidare da una scrittura implacabile, essenziale.

La giovane protagonista deve capire perché e come è scomparso il compagno.

Deve imparare a decifrare segni, liberarsi dall’incredulità.

Scegliere di fare il salto finale.

“Bisognava che saltassi dentro quell’abisso pieno d’ombra, perché v’era in esso lo scopo del mio destino celeste.”

Credere nella Potenza della Conoscenza.

Lottare contro i demoni della paura.

Ritrovare l’amore e perdere tutto?

Vivere in una dimensione parallela?

Leggete il libro, scoprirete di che materia sono fatti l’illusione, il sogno, la Verità, la scoperta di sè.