“Fantasia floreale in un antico giardino inglese” Walter Crane Elliot Edizioni

 

“Ho sognato un antico

Giardino

I cui fiori hanno

Sembianze umane

E per diletto

Impersonano

Scudieri e dame.”

“Fantasia floreale in un antico giardino inglese”, pubblicato da Elliot Edizioni, è una perla rara.

Il viaggio nel liberty in compagnia di Walter Crane, pittore e illustratore inglese, ha la leggerezza di una prosa ricca di metafore.

Al Tempo che corre senza lasciare scampo si oppone una Natura rigogliosa che riesce a trasformarsi.

Metamorfosi che si rifà alla mitologia con note suggestive inusuali.

“In un angolino

Del verde manto

I fiori si mascherano

Da donne

E uomini.”

Campi intessuti d’oro, corolle che si schiudono, cavalieri misteriosi: sembra di essere nel paradiso delle percezioni.

Forti i colori, dominante l’oro, intense le visioni poetiche.

Una danza o una lotta poco importa, è l’incontro di specie che nel fronteggiarsi si mostrano.

“La graziosa

Erba

Soldina

Si stende e

Propaga

Finchè i

Pensieri felici

Le bisbigliano

Come sollevarsi.

Così monta su

Una scala di

Giacobbe.”

Mentre Narciso si specchia pensoso, altre figure si stagliano maestose.

Caratterialità estreme nella fierezza di una bellezza esplosiva.

Umano e soprannaturale intessono una trama di sogni immaginati mentre le immagini lasciano presagire un ulteriore viaggio nelle terre dell’Arte.

Un prezioso volume da sfogliare nelle notti senza luna e senza stelle.

Sarà la fiaccola della speranza in questa fase storica incapace di regalarci chimere.