Recensione di @CasaLettori: “What’s up America” Anna Bressanin People Editore Saggistica

 

 

Recensione di @CasaLettori di “What’s up America” Anna Bressanin People Editore

“Viaggio alla ricerca dello spirito degli Stati Uniti”

Saggistica italiana

 

 

 

“Ho creato una serie di video – saggi per la BBC sull’idea di America, con l’intento di esplorare cosa rende questo paese unico, in quanti modi è diverso dall’Europa e come ci si può spiegare la sua follia e magia straordinaria.”

“What’s up America”, pubblicato da People, nasce come esperimento e si differenzia dalla saggistica tradizionale perché ha uno sguardo disincanto e alternativo.

Dando voce a diversi interlocutori riesce a realizzare una mappa interattiva che nel dialogo trova la sua più alta espressione.

Il sottotitolo “Viaggio alla ricerca dello spirito degli Stati Uniti”, offre una prima chiave di lettura.

Viaggiare significa spostarsi, camminare, uscire dai luoghi comuni.

Uno dei pregi del testo è proprio l’originalità della ricerca, gli strumenti utilizzati, l’interazione con il popolo.

“Io mi sono fidata.

In realtà, mi sono innamorata subito della fiducia americana, o confidence  come la chiamano qui.

Fiducia in se stessi, self confidence, prima di tutto, ma non solo.

Qui le persone nei sondaggi dicono che il loro è il miglior Paese del mondo, senza complessi, senza falsa modestia, senza pensare che sia strano dirlo.”

Sorge spontanea la domanda: è tutta un’illusione?

Cosa si cela dietro questa convinzione?

E se fosse un modo “giustificare il colonialismo e l’imperialismo”?

Il rapporto con il proprio corpo, con la sessualità,  la relazione di coppia, il concetto di libertà, la religione, le droghe: tasselli di un mosaico che piano piano si va componendo.

“Nella sua versione più esaltante, questa società ti lascia scegliere come ti vedi, dove vuoi essere, che grande avventura vuoi provare, che nome ti vuoi dare.

Sul modulo per la cittadinanza, a letto, al lavoro, nella ricerca di una casa, fai un pò come ti pare, la pagina è bianca, cosa vuoi scrivere?”

L’approccio alla scrittura di Anna Bressanin è giornalistico.

Esce dalla sua esperienza personale ed incontra gli altri.

Ascolta, restituisce voci ed impressioni.

Lascia al lettore la possibilità di costruire una propria idea, insinua dei dubbi e fa venir voglia di partire per confrontarsi con una terra dove non tutto ciò che luccica è come appare.

 

 

Anna Bressanin, giornalista della BBC a New York. Il volume, edito da People, è uscito a settembre 2022 e l’autrice conduce il pubblico attraverso gli USA, tra Tocqueville e Sex and the City.

Su Twitter @AnBress

 

Catalogo People