Incipit scelto da @CasaLettori: “Storia delle prime volte” Stiliana Milkova Voland Editore

Titolo: “Storia delle prime volte”     

Autore: Stiliana Milkova

Casa Editrice: Voland Editore

Collana:  Amazzoni

Anno di pubblicazione: 2022

Incipit: 

“La linea lunga e dritta di Telegraph Avenue si stende per tutta la città, comincia dall’Università di Berkeley, all’incrocio con Bancroft Way, e sconfina nel centro di Oakland, vicino a Lake Merritt (o viceversa, a seconda del punto di vista).

La vita le si srotola accanto; il viale fa da unico testimone alle storie accadute nei suoi dintorni – atlante metropolitano di percorsi e personaggi…

Inizio anni 2000, metà agosto.

Una ragazza arriva per la prima volta in California, non conosce nessuno tranne alcuni amici di amici che abitano in Claremont Avenue, in un negozio dismesso sotto la statale.

Lei dorme lì, sul pavimento nello spazio dietro la vetrina, con le tende tirate, eppure ha la sensazione di essere per strada, esposta agli occhi altrui.

E infatti la notte, sull’orlo del sonno, pensa a tutti i senzatetto che ha visto muoversi per la città.

Le si spezza il cuore a seguirne con gli occhi il percorso disperato in cerca di riparo, di cibo, di un bagno.

Si chiede quale strada li abbia condotti fin lì.

Alcuni, ha saputo, sono ex studiosi o ex scienziati, gente che ha rinunciato a tutto, piuttosto che vivere in una spietata realtà.

È sicura che un giorno uno scrittore dalla sensibilità straordinaria, dallo sguardo profondo e umano, ne racconterà le storie, rintracciando i loro itinerari e salvando le loro vite dalle tenebre…

Ogni mattina la ragazza si alza presto e si avvia verso Telegraph Avenue dove prende l’autobus che porta all’università.

Lì si mette a cercare casa: studia gli annunci sui giornali mentre siede in qualche bar, si guarda intorno quando cammina per leggere i cartelli appesi alle facciate dei palazzi, usa i computer in biblioteca per controllare su internet.

Deve trovare una sistemazione nel giro di una settimana, prima che cominci il semestre.

E poi dovrà disfare le valigie, comprare letto, armadio, scaffali, scrivania, organizzare la sua nuova vita da dottoranda e studiare studiare studiare.

È terrorizzata perché gli affitti sono troppo alti, lei non ha molti soldi e non li avrà per anni, eppure sogna una piccola stanza luminosa e pulita, con pavimenti in parquet, un posto tranquillo e accogliente per placare la nostalgia.

Una famiglia sta uscendo di casa: madre, padre e figlio. La donna è alta, l’uomo più basso di lei. Il bambino ha due anni e gli stessi occhi color nocciola della madre. Si sono trasferiti qui da Parigi, dove il padre insegna filosofia alla Sorbonne.

La villetta da cui stanno uscendo appartiene a una coppia di docenti con cui hanno scambiato il proprio appartamento a Parigi.

Per il prossimo semestre madre, padre e figlio vivranno su Prince Street, vicino all’incrocio con Telegraph Avenue, a due passi dal supermercato.”

Editore:

Sfoglia il Catalogo della casa editrice.

Autore:

Stiliana Milkova è nata e cresciuta in Bulgaria.

Tra le sue pubblicazioni vi sono la monografia Elena Ferrante as World Literature, numerosi saggi sulla letteratura italiana, russa e bulgara, diverse traduzioni letterarie e articoli per riviste e giornali. Attualmente è professoressa associata di Letterature comparate presso l’Oberlin College.

Condividi questo Incipit

Altri Incipit scelti da CasaLettori