Recensione di @CasaLettori: “Mezza nuda” Marie Gauthier Edizioni Clichy

Titolo:  “Mezza nuda”

Autore:  Marie Gauthier

Casa Editrice:  Edizioni Clicky

Collana:  Gare du Nord

Anno di pubblicazione:  2022

Recensione:

Gil e la furia di un corpo che cresce.

Una tempesta di luce mentre cede alla passione.

È viva insieme ad uomini che la fanno sentire desiderata.

Quando torna a casa dopo il lavoro o dopo una notte di emozioni ha i passi svelti e il cuore di gigante.

 

“Gil non aveva paura, non aveva paura di niente, era l’avventura.

Era leggera, silenziosa, impossibile da afferrare.”

 

Felix bambino in un luogo non suo.

Dovrà passare l’estate per imparare ad essere autonomo.

Si guarda intorno, si sente finalmente al suo posto.

Quel ritmo giornaliero sempre uguale lo placa e lo completa.

E poi c’è Gil, misteriosa, inafferrabile creatura.

È la luce e il giorno, il nuovo che si apre come un fiore.

È la grazia e la leggerezza, è il tempo che si ferma.

“Mezza nuda”, pubblicato da Edizioni Clichy e tradotto da Tommaso Gurrieri, ha vinto il Premio Goncourt  Esordienti 2019.

È la poetica dell’incontro che si svela lento, la diversità di due anime che piano piano si avvicinano.

L’infanzia che finisce, la dolcezza e il languore, la scoperta del piacere, il sogno inafferrabile di due adolescenti.

La poesia e la frenesia, il ritmo che accelera, la ricerca di una sensualità senza pudori.

Non è la trama a disorientare.

È il modo di raccontare, di rendere reale ciò che forse è solo nella mente.

Colpisce la figura femminile che sembra una fata o una musa o una farfalla.

Svolazza libera colma di candore.

Ma la favola bella arriva al capolinea.

Si apre un nuovo scenario e non si trovano parole per dare voce a ciò che si prova.

La vita è un ciclone che arriva sulla riva, lascia detriti e ricordi.

Un romanzo emozionante che ci fa tornare ragazzi.

Una voce letteraria che sa manipolare il desiderio, le pulsioni e le sensazioni.

La rivisitazione del romanzo di formazione in chiave moderna.

Esempio magistrale di perfetta tecnica mescolata alla magia dell’evoluzione interiore.

Casa Editrice

Sfoglia il Catalogo della casa editrice.

Autore:

Marie Gauthier è nata ad Annecy. Dopo aver studiato letteratura a Lione, si è orientata verso il teatro. Attualmente vive a Parigi. Mezza nuda, pubblicato in Francia nel 2019, è il suo primo romanzo.

 

Condividi questa recensione

Altre Recensioni di CasaLettori