Angolo Poetico tratto da “Erano lacrime mie” Marco Statzu Graphe.IT Edizioni

 

 

 

“Il profumo della natura

Che si risveglia.

Talvolta posso cogliere

Un verso.

O è lui a cogliere me?

Timido annuncio di una primavera

Che tarda a germogliare.”

 

 

 

“Solo il silenzio

È gravido di vita.”

 

 

“Non sono che un desiderio

A cui parole non servono

Per giungere diritto e sicuro

Lá dove i cuori s’incontrano.”