Incipit “Il teatro dei sogni” Andrea De Carlo La Nave di Teseo

 

 

“Se Veronica Del Muciaro dovesse dire qual è la sua paura più grande, direbbe senz’altro quella di perdere il momento.

Fino a più o meno venticinque anni è riuscita a perderne milioni, di momenti:

saltati fuori dal nulla senza il minimo preavviso e schizzati via senza che lei neanche riuscisse a capire cosa fossero, figuriamoci agguantarli in tempo.”