“Tewje il lattaio”  Sholem Aleichem Bollati Boringhieri Editore

“Io ero un miserabile mendicante; morivo di fame, non l’auguro a nessun ebreo, con la moglie e le figlie, tre volte al giorno, lavoravo come un asino, portavo tronchi d’albero dal bosco alla stazione, interi vagoni di legna, e ne ricavavo, non vi scandalizzate, trenta copechi al giorno, e neppure tutti i giorni. E con questo denaro dovevo, Dio ci guardi, mantenere un’intera famiglia piena di bocche affamate.”

Continue reading ““Tewje il lattaio”  Sholem Aleichem Bollati Boringhieri Editore”